virginiadanzamovimento | About
117
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-117,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-16.8,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive

Virginia Conti

                 Ti racconto un po’ di me

Sono stata catturata dal magico mondo della danza che non ho più lasciato:il mio percorso inizia con lo studio della danza classica, prosegue con quello della danza del ventre, una danza molto più femminile, liberatoria e profonda per continuare ad insegnarla. Sperimento e approfondisco non solo lo stile Raqs Sharqi che mi caratterizza, ma anche la tecnica Fusion, lo stile Tribal Fusion e il Flamenco Arabe. La danza mi nutre, mi accresce e dopo una laurea in lingue e letterature straniere con una tesi sulla danza nel Novecento in Europa, decido di iscrivermi alla scuola specialistica di Artiterapie di Lecco, con formazione in danzamovimentoterapia (dmt).  Mi accorgo di come la danza, il movimento e la sempre più profonda acquisizione della consapevolezza corporea smuovano emozioni, immagini e sensazioni apportando un immediato benessere.
Mi occupo di danzamovimentoterapia con adulti applicandola nei laboratori di Movimento e Danza Creativa e anche nell’ambito dell’infanzia: seguo progetti di dmt e danza creativa nelle scuole dell’infanzia e primarie, oltre a tenere laboratori extra-scolastici creati e studiati per rafforzare attraverso la danza e il movimento la fiducia in sé, l’autostima e lo sviluppo motorio con lo sguardo senza pregiudizio da danzaterapeuta che predilige l’ascolto e l’osservazione del bambino nei suoi movimenti o del gruppo nelle sue dinamiche perché i bambini si esprimono attraverso il linguaggio non-verbale del corpo, esplorano e conoscono il mondo attraverso il movimento.